News & eventi

L’impatto dell’intelligenza artificiale nel mondo del lavoro

18 Set 2020

Oggi l'Intelligenza Artificiale ha un forte impatto sull'ambiente di lavoro; Incoraggia lo smart working e sviluppa la digitalizzazione ...

Oggi l’Intelligenza Artificiale ha un forte impatto sull’ambiente di lavoro; Incoraggia lo smart working e sviluppa la digitalizzazione anche nelle risorse umane, grazie alle varie ottimizzazioni per gli Human Resources Manager. L’Intelligenza Artificiale può già ottimizzare i processi di recruiting, automatizzando la selezione dei candidati ed i processi payroll, consentendo anche di effettuare il controllo dei salari in tempo reale riducendo così il rischio di errori. Ma non solo, il campo di azione delle HR si amplia, permettendo di avvicinarsi ai propri dipendenti e di sviluppare il loro corretto sviluppo professionale. L’emergenza COVID-19 ha accelerato il passaggio verso il lavoro a distanza, che potrebbe diventare una pratica aziendale standard. Secondo un recente sondaggio condotto da 451 Research, l’80% delle aziende ha implementato o ampliato le politiche per il lavoro da casa e il 67% prevede di mantenerle in vigore sul lungo periodo o permanentemente. Le principali tecnologie da abbinare all’Intelligenza Artificiale in grado di fornire supporto di alta qualità ai dipendenti che lavorano anche da remoto sono: RPA (robotic process automation), EC (embodied cognition), AR (realtà aumentata), VR (realtà virtuale) e MR (realtà mista). L’utilizzo di questi strumenti immersivi in combinazione con i dispositivi robotici consentirà in futuro alle aziende di fornire ai lavoratori da remoto un supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, comparabile a quello che avrebbero ricevuto se fossero rimasti negli uffici tradizionali della loro azienda. Un esempio pratico dell’utilizzo di un Assistente Virtuale applicato al management di una qualsiasi azienda, sia PMI che Corporate, potrebbe essere legato all’accesso ai dati dei gestionali aziendali e alla reportistica. La direzione dei reparti di un’azienda è fortemente incentrata sui dati, oltre che sulle intuizioni di mercato e le idee innovative. Molto spesso però, per avere una lettura di insieme dei dati gli addetti ai gestionali devono estrapolarli, dare loro una forma leggibile da tutti e incentrare la loro rappresentazione in base alle specificità del reparto di destinazione. Tutto questo processo è automatizzabile e personalizzabile attraverso un’assistente virtuale e l’intelligenza artificiale. L’automazione di un processo di questo tipo ottimizza sicuramente la visione di insieme dei manager, ma ottimizza anche la mole di lavoro degli addetti dei gestionali, che potranno impegnarsi in maniera più attiva al controllo di gestione, al flusso di produzione, ecc.

Scopri le altre news

News, articoli e casi
di successo

Chatbot e Assistenti virtuali

Impiegare soluzioni di intelligenza artificiale automatizzando certi processi aiuta le aziende a migliorare l’esperienza del loro uten...


20 Feb 2022

Smart City e Intelligenza Artificiale

Di smart city, città intelligente, si parla da anni. La smart city è una città che gestisce le risorse in modo intelligente, mira a di...


27 Dic 2021

Anna, l’assistente virtuale per la Pubblica Amministrazione

In Italia diversi settori potrebbero beneficiare dell’adozione di soluzioni di Intelligenza Artificiale per aumentare la propria competi...


06 Giu 2021

Credentials

Questo sito è stato registrato su wpml.org come sito in fase di sviluppo.